Valeria Maffei

Insegnante e Assistente Trainer del Metodo Feldenkrais®
Socio fondatore e Presidente dell’associazione Primo Movimento.

Dal 2000 sono insegnante Feldenkrais, diplomata presso l’Istituto di Formazione per Insegnanti Feldenkrais® di Milano.
Nel 2009 ho conseguito la certificazione di Assistente Trainer del Metodo Feldenkrais®.
Nel 2011 mi sono diplomata Counsellor a indirizzo gestaltico presso Centro Studi Di Terapia Gestalt di Milano.
Dal 2000 sono membro dell’A.I.I.M.F. ( Associazione Italiana Insegnanti Metodo Feldenkrais®).
Nel 1996 ho fondato l’Associazione Primo Movimento per la diffusione del metodo Feldenkrais® di cui sono presidente.
Lavoro a Induno Olona, Varese, Sesto Calende, Gallarate, dove tengo lezioni di gruppo, individuali, conferenze e seminari.
Ho insegnato in qualità di assistente t rainer presso la Scuola di Formazione di Torino diretta da Paul Rubin. e collaborato con l’Istituto di Formazione per Insegnanti Feldenkrais® di Milano diretto da Mara Della Pergola.

PERCORSO FORMATIVO FELDENKRAIS® POST DIPLOMA
Dal 2001 ad oggi continuo ad aggiornarmi con i migliori maest ri di fama internazionale partecipando a Master Class con Ruthy Alon sviluppando i temi della “diplomazia neurologica” del “rapporto tra integrazione e differenziazione” e quali “soluzioni per disfunzioni particolari”. Ho seguito un post.t raining t riennale con Larry Goldfarb sull’apprendimento e la connessine empatica con l’allevo. Ho seguito aggiornamenti specifici quali la funzione dell’articolazione temporo-mandibolare e la prevenzione dell’osteoporosi.


Mi interesso al processo del camminare, seguendo a Milano Post Training condotti da Lior Pessach e di Ned Dwelle. E a tutt’oggi organizzo annualmente un ciclo di tre incontri “La trilogia del cammino” (vedi il sito www.primomovimento.com).

Continuo la mia post- formazione partecipando regolarmene a post- t raining con B. Walterspiel, O. Nietefor, Martin Wiener, Basil Glazer, Donna Ray e Paul Rubin.
Inoltre tengo giornate di studio avanzato organizzate dall’A.I.I.M.F. per insegnanti diplomati.

I miei corsi:
Lezioni di gruppo
martedì 17.00-18.30
venerdì 10.00-11.30

Lezioni individuali: dal lunedì al venerdì su appuntamento 349.0536614

Ma perché a un dato punto della vita tutti, tipi atletici o sedentari, accusano un dolore, patiscono di una contrazione o un crampo?
Il corpo ci tradisce e noi non siamo in grado di r iportarlo all’originaria efficienza.
Come si è prodotto il danno? E soprattutto, è possibile recuperare la perduta armonia?
Il Metodo Feldenkrais® mira a sollecitare una nuova consapevolezza att raverso il movimento. Le lezioni di gruppo, CAM (consapevolezza att raverso il movimento), e individuali, IF (integrazioni funzionali), per mezzo di sequenze di movimenti semplici o inusuali, aiutano a sperimentare e chiarire le funzioni che partecipano all’organizzazione di una singola azione.
Questa pratica consente cioè di esaminare consapevolmente i nost ri gesti, il nost ro modo di stare o di muoverci, le dinamiche del nost ro quotidiano. Un percorso che esplora possibilità alternative, apre prospettive nuove. Se nel bambino è l’intuizione che guida alla naturalezza, in età adulta è possibile conquistare la libertà attraverso la coscienza. L’immagine di sé attraverso il movimento, confluirà nella liberazione di funzioni, movimenti, ma anche pensieri ed emozioni.


Quali sono i benefici?
I benefici più evidenti che si possono ottenere con il Metodo Feldenkrais® si riflettono direttamente sulla qualità della vita. Il quotidiano diventa più semplice e meno faticoso.

I movimenti risultano più fluidi e dinamici e si sperimenta una maggiore efficienza fisica e mentale.
Questo perché il Metodo Feldenkrais® aiuta a diventare più consapevoli del proprio corpo e del modo in cui ci si muove.


Come si pratica?



Gruppo-CAM (Consapevolezza Attraverso il Movimento®):
L’insegnante, con parole e immagini, guida gli allievi a compiere movimenti, talvolta non abituali, scoprirne il percorso funzionale e sentire gli effetti e i cambiamenti che tali movimenti producono.



Individuale-IF Integrazione Funzionale
(Integrazione Funzionale®):
L’insegnante, attraverso un tocco non invasivo e rispettoso, guida l’allievo all’ascolto e alla riorganizzazione dei propri schemi motori stimolando nuove risposte per migliorare le capacità di movimento e la chiarezza di pensiero.